Torta alla ricotta

Questo post profuma di infanzia, di ricordi cari.. evoca dolcezza e tenerezza.. di quel calore che solo una madre può dare.. La ricetta di oggi, infatti, è una delle torte che adora fare mia mamma, un mix creato da lei partendo da una ricetta che le era stata data da un’amica.. Ma lei, un po’ come me, non ama replicare in tutto e per tutto, così ha dato vita ad un nuovo miscuglio.. così buono da farci dimenticare le dosi originali.
Si tratta di una torta soffice, morbida, dalla consistenza leggermente umida. E’ adatta per la colazione e per la merenda ma io la mangerei in qualunque momento!

Ecco la ricetta..

INGREDIENTI:

230 g di farina 00
110 g di fecola
300 g di zucchero
1 Limone
250 g di ricotta vaccina

100 g di olio di oliva (per me Olio Carli)

1/2 Bicchiere di latte
4 Uova medie

1 bustina di lievito
Qb Sale

Qb Bicarbonato

Qb Zucchero a velo

PREPARAZIONE:

1. Dividere i tuorli dagli albumi e montare quest’ultimi a neve ben ferma.
2. Lavorare i tuorli insieme allo zucchero fino a che non si raggiunge una consistenza spumosa.
3. Aggiungere la ricotta, continuando a mescolare e poi a seguire farina e fecola setacciate, un pizzico di sale e uno di bicarbonato, la buccia grattugiata di un limone.
4. Aggiungere l’olio, il latte, il lievito continuando a lavorare l’impasto.
5. Aggiungere gli albumi, amalgamandoli, con l’aiuto di una spatola, al composto con movimenti dall’alto al basso facendo attenzione che non si smontino.
6. Trasferire il composto in una tortiera (27 cm di diametro) ricoperta da carta forno.
7. Infornare per 180° per circa 35 minuti. (Il tempo dipende un po’ dal vostro forno, è pronta quando la superficie assume un bel colorino dorato).
8. Una volta raffreddata guarnire con lo zucchero a velo.
Condividi questo articolo...
Tags:
Nessun Commento

Commenta l’articolo

Seguimi su Instragram