Pesto di pistacchi e mandorle.. e una deliziosa pasta..

Una quantità spropositata di pistacchi è rimasta lì in transito nella dispensa da troppo tempo (eresia! ;)). Ogni volta che aprivo quel pensile..eccoli li proprio davanti ai miei occhi.. 
A parte divorarli in modo compulsivo uno dietro l’altro.. riuscendo a fermarmi con molta fatica e sfoderando tutto il self control possibile, non li ho mai utilizzati come ingrediente per i miei piatti.. così mi son detta “E’ arrivato il momento!!!”…  Ed ecco il pesto di pistacchi e mandorle!!!
Il risultato è stato strabiliante: amore al primo assaggio!
Altre ricette con i pistacchi saranno a breve in arrivo su queste pagine.. con questa preparazione ne ho usati solo una quantità minima..
Se avete suggerimenti son ben accetti.. Voi come li usate?
Q.b.- Quanto Basta: Pesto di pistacchi e mandorle

Tempo di preparazione: 10 minuti + il tempo di preparazione dei pistacchi.
Per 2 persone.
INGREDIENTI:
40 gr pistacchi sgusciati/pelati
40 gr mandorle pelate
20 gr parmigiano
1 rametto di menta
Q.b. sale
Q.b. olio
Se tra i vostri ingredienti avete i pistacchi già sgusciati e spellati passate al punto 2., altrimenti qui sotto trovate un sistema  molto efficace per spellarli con poca fatica.
1.Sgusciare i pistacchi – Per togliere la pellicina marrone in modo veloce, portate a bollore dell’acqua in una pentola, versare i pistacchi, lasciarli in acqua bollente per circa 3/4 minuti. Scolarli e lasciarli riposare coperti  con un canovaccio per una decina di minuti. Spellarli poi uno a uno. Far poi “tostare” i pistacchi in una padella antiaderente calda. Quando saranno freddi sono pronti per essere lavorati.
2. In un mixer unire i pistacchi, le mandorle, il parmigiano, il sale, l’olio, la menta e frullare fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Se necessario aggiungere a filo dell’altro olio ed eventualmente un cucchiaino d’acqua.

E con questa preparazione ho condito la pasta. Non immaginavo di certo un risultato così gustoso..

Per la pasta: Cuocere la pasta seguendo il tempo indicato sulla confezione, scolarla tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura e versare il pesto. Far saltare a fuoco vivace.

Et voilà..
Q.b.- Quanto Basta: Pesto di pistacchi e mandorle.. e una deliziosa pasta..

Con questa ricetta partecipo al contest “Spred Joy” di “L’angolo delle Ghiottonerie
Condividi questo articolo...
6 Commenti
  • Semplicementedani
    Pubblicato alle 09:32h, 28 maggio Rispondi

    Mi piace molto il pesto classico, ma questa sfiziosa variante mi stuzzica e penso che la proverò! Grazie mille! Dani

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 14:57h, 28 maggio Rispondi

      Bene!!!! Fammi sapere quando la realizzerai, cosa ne pensi.. Per me è stata davvero una scoperta!

  • Miss Mou
    Pubblicato alle 12:24h, 28 maggio Rispondi

    Io e i pistacchi non abbiamo un buon rapporto anche se mi dico sempre di dargli ancora qualche possibilità!

  • conunpocodizucchero Elena
    Pubblicato alle 15:07h, 28 maggio Rispondi

    Più che deliziosa come si dice???? no perchè te lo dico! 🙂

  • Paprika e Cacao
    Pubblicato alle 20:09h, 12 settembre Rispondi

    Anche questa ricetta è sublime ed assolutamente in linea con il contest! 😀 Ti chiedo di nuovo solo la cortesia di volerla ripubblicare e aggiungere il banner anche nella sidebar laterale con link ti rimando al post del contest! Per me sei già in gara! 😀
    Mille baci, Barbara!
    Buona serata
    Lore

Commenta l’articolo

Seguimi su Instragram