Saltimobocca di pollo

Sarà capitato anche a voi di arrivare a casa la sera dopo una giornata di lavoro, non aver programmato alcun piatto, aprire il frigorifero e pensare “E ora cosa cucino?”.
Non è che non ci sia nulla da mettere insieme, a volte è solo questione di capire come abbinare al meglio gli ingredienti per dar vita a qualcosa di interessante, sfruttando al meglio quello che c’è.
Questo è un è un po’ lo spirito della ricetta che trovate in questo post: ci vogliono davvero 4 ingredienti 4 e  poco tempo per realizzarla.  Per me è stata l’occasione golosa per finire quelle fettine di pancetta rimaste, una solitaria zucchina e quelle due fettine di formaggio in attesa di essere usate. Ed in 30 minuti massimo il gioco è fatto! Si 30 minuti…

Per due persone.
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

INGREDIENTI:

4 fette di petto di pollo
8 fette di pancetta tesa affumicata (va benissimo anche lo speck)
1 zucchina di medie dimensioni
2 fette di Lerdammer
Q.b. rosmarino tritato
Q.b. olio EVO
Q.b. sale
Q.b. pepe

PREPARAZIONE

1. Lavare a asciugate la zucchina e ricavate con il pela patate, nel senso della lunghezza, delle striscioline.
2. Lavare e asciugare le fette di petto di pollo. Mettere tra due fette di carta forno e batterle bene con un batticarne per assottigliarle.
3. Tagliare ogni fetta di pollo di due parti ( devono all’incirca avere la stessa larghezza delle fette di pancetta, circa 3 cm).
4. Posizionare su ogni fetta di pollo una fettina di pancetta, una fetta di zucchina, una strisciolina di formaggio.
Aggiustare di sale e pepe e spolverare con il rosmarino tritato.

5. Arrotolate il tutto formando un involtino stretto, avvolgere intorno un’altra fetta di pancetta e chiudere con uno stecchino di legno da spiedino.
6. Scaldare bene una una padella antiaderente con in filo d’olio e far rosolare gli spiedini per qualche minuto da ciascun lato, finché la carne risulterà bianca e lo spek ben rosolato e croccante.
7. Aggiustare eventualmente di sale e servire subito con un insalatina.
Et Voilà!!!
TIPS:
– Al posto della pancetta potete usare lo speck;
– Potete farcirle con quello che più vi piace: un’acciuga, un oliva, un pomodoro secco… Scatenate la fantasia e date voce alla dispensa!
– Realizzati in formato “mignon” potrebbero essere un’idea carina per un’aperitivo.

Con questa ricetta partecipo al contest “Happiness is Homemade” di The Dreaming Seed

Happiness is Homemade. 

Con questa ricetta partecipo al contest “In punta di coltello” di Cappuccino e Cornetto

banner-coltello


Condividi questo articolo...
7 Commenti
  • Arianna Frasca
    Pubblicato alle 13:19h, 14 maggio Rispondi

    Eccome se mi è capitato! E anche più spesso di quanto voglia ammettere 😛
    Buonissimo questo tuo rimedio salvacena, è da provare!

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 21:45h, 16 maggio Rispondi

      Non sai quante volte a me.. 😉 e in quei momenti o si cerca di ripiegare o si mette in gioco tutta la propria creatività o come spesso si dice "la necessità aguzza l'ingegno"..
      A presto..

  • conunpocodizucchero Elena
    Pubblicato alle 05:04h, 15 maggio Rispondi

    non sai quanti milioni di volte mi è capitato! 😀 ma mai ho sfornato dei bocconcini così deliziosamente succulenti!!!!!
    che belli! e che buoni devono essere!
    un abbraccio!

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 21:47h, 16 maggio Rispondi

      Grazie Elena.. Sono sicura che avrai "spadellato" anche tu in queste situzioni cose super prelibate.. Ad esempio le tue ricette riciclo.. ne vogliamo parlare!?!? 😉
      A presto.. Baci..

  • Semplicementedani
    Pubblicato alle 07:03h, 15 maggio Rispondi

    Non ho mai fatto i saltimbocca, ma questa ricetta con il pollo mi incuriosisce! Grazie mille! Dani

  • Semplicementedani
    Pubblicato alle 07:08h, 15 maggio Rispondi

    Questa ricetta mi incuriosisce, non li ho mai fatti i saltimbocca! Grazie! Dani

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 21:48h, 16 maggio Rispondi

      Sono talmente versatili che basta avere il pollo o la fesa di tacchino e il gioco è fatto.. puoi farcirli con davvero tutto ciò che hai in casa.. In più sono semplci, veloci e.. buoni!!
      A presto! 🙂

Seguimi su Instragram