Torta salata con asparagi e ricotta

Peccato che la stagione degli asparagi sia quasi giunta al termine e la loro comparsa sui banchi dei negozi ormai sia molto ridotta. Oltre che a rendere colorate le preparazioni con i loro toni brillanti rappresentano anche un alimento ricco di proprietà benefiche. Lo sapevate che…
– sono diuretici?
– sono ricchi di vitamine?
– sono un concentrato di sali minerali ?
– aiutano a contrastare l’invecchiamento cutaneo e – udite udite – la cellulite, proprio perché sono poveri di sodio?
– (e per ultimo ma forse merita il primo posto) posso vantare un basso contenuto di calorie: solo 25kcal ogni 100gr?
E questi sono solo alcuni dei motivi per cui consumarli fa bene.. Io ne ho approffittato e ho realizzato diverse cose sfiziose.
La prima voglio condividere con voi è questa torta salata molto delicata che ha come protagonista oltre ai tanto decantati asparagi anche la ricotta. Il piatto si presta ad essere servito sia per un aperitivo sia come pietanza principale e unica.
Q.b.- Quanto Basta: Torta salata con asparagi e ricotta

Tempo di preparazione: 30 minuti

Cottura: 40 minuti totali
Le
dosi che trovate sotto sono ideali per uno stampo da 26/28 cm. Io ho
utilizzato uno stampo per crostate da 8cm x 24 cm più 4 piccole
crostatine.

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta brisè
20 asparagi di medie dimensioni
2 uova
200 gr di ricotta vaccina
100 gr di parmigiano
Q.b. sale
Q.b. pepe
Q.b. pomodorini

PREPARAZIONE:

1. Pulire gli asparagi, eliminando le estremità più dure, lavarli in modo accurato e farli bollire in acqua salata per circa 6/7 minuti. Scolarli e lasciarli raffreddare.
2. In una ciotola sbattere le uova con sale e pepe e aggiungere poi il parmigiano e la ricotta. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
3. Imburrare lo stampo e foderarlo con la pasta brisè.
4. Versare all’interno il composto preparato e decorare a piacere con gli asparagi e i pomodorini tagliati.
5. Infornare a forno caldo a 180° per circa 30/35 minuti.

Buon appetito!

Q.b.- Quanto Basta: Torta salata con asparagi e ricotta

Con questa ricetta partecipo al Contest Ricette e Ricotta di Cappuccino&Cornetto:
 
Condividi questo articolo...
13 Commenti
  • Arianna Frasca
    Pubblicato alle 17:07h, 10 giugno Rispondi

    Si è un vero peccato, anche perchè sono davvero buonissimi e molto versatili!

  • Anonimo
    Pubblicato alle 21:21h, 10 giugno Rispondi

    Hello there! Do you use Twitter? I'd like to follow you if that would be ok. I'm undoubtedly enjoying your
    blog and look forward to new posts.

    Check out my web page; Boutique Air Jordan

  • conunpocodizucchero Elena
    Pubblicato alle 04:56h, 11 giugno Rispondi

    infatti!!! io li ho mangiati troppo poco!!! e qst torta così bella me la sarei fatta volentieri! magari…se sono fortunata… 😉

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 20:04h, 14 giugno Rispondi

      Dai ancora per qualche giorno dovremmo trovarli ancora.. 🙂 speriamo! Non sono pronta a non mangiarli per un po'..

  • Paola Bacci
    Pubblicato alle 11:42h, 11 giugno Rispondi

    Bellissima e originale, complimenti!!!!

  • Cranberry
    Pubblicato alle 09:59h, 12 giugno Rispondi

    Ciao e piacere di conoscerti!
    Grazie per aver partecipato al contest, questa torta va benissimo ed è proprio deliziosa 🙂

  • Chezuppa
    Pubblicato alle 09:34h, 19 giugno Rispondi

    Che bella! Deve essere squisita 🙂

  • Carmela
    Pubblicato alle 09:17h, 10 luglio Rispondi

    La adoro la tua torta salata, mi piacciono i colori e le consistenze 🙂 Fai anche delle belle foto, complimentissimi! 🙂

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 10:04h, 10 luglio Rispondi

      Grazie mille Carmela.. così mi sciolgo come un gelato al sole.. 🙂

  • Alissa Jones
    Pubblicato alle 09:16h, 27 marzo Rispondi

    Letto ieri la ricetta. Un successone. Buonissima!!! Complimenti e grazie anche dai miei ragazzi.

  • Barbara Gallazzi
    Pubblicato alle 20:58h, 04 aprile Rispondi

    Ciao Alissa!!!! Che bello… grazie!!!!Il tuo feedback mi regala un sorriso!!!! 🙂
    A presto..

Commenta l’articolo

Seguimi su Instragram