La Pasqua si avvicina..Carré d’Agnello in crosta di pistacchi..

Mi porto un po’ avanti.. il ritmo con cui mi affaccio a queste pagine purtroppo è un po’ più lento di quello che vorrei.. e così ecco spuntare una ricetta dal sapore pasquale.
La Pasqua, così come il Natale, è un periodo ricco di tradizioni culinarie: la torta Pasqualina, l’agnello, le uova di pasqua e la colomba sono solo alcuni esempi.
Già diverse volte vi ho accennato che non sono una grande sostenitrice della carne in generale (a meno che non si tratti di quella bianca.. eh eh.. qui sono molto più preparata!) ma mi piace sperimentare e giocare con i sapori che fino ad oggi ho trascurato.. L’agnello rientra proprio in questa categoria.. Forse per il suo sapore troppo caratterizzante non è mai stato presente sulla tavola della mia famiglia.. ma solo fino ad oggi..
Ho letto ricette sui giornali, mi sono documentata un po’, ho preso spunto da internet e sono giunta ad un piatto, a mio avviso, molto molto buono, dal sapore delicato: un carré – questo è la parte di carne che ho scelto – cotto al forno, caratterizzato da un esplosione di sapori un po’ dolci e un po’ speziati dove la morbidezza della carne si incontra con una crosticina profumata e croccante.
Provare per credere!

Per due persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti circa

INGREDIENTI

350 gr carré d’agnello
100 gr di granella di pistacchi
1 foglia di alloro
2 cucchiaini di mille millefiori
2 cucchiaini di senape di Digione
Q.b. mix erbe indiane o coriandolo
Q.b. sale
Q.b. pepe rosa
Q.b. pane grattugiato
Q.b. olio evo

PREPARAZIONE

1. Accendere il forno a 180°.
2. Se il carré d’agnello non è già stato preparato dal macellaio, pulire, con l’aiuto di un coltello, le ossa del costato dagli eventuali filamenti di grasso e dalle impurità. Incidere poi le fette di carré cercando di distanziarle leggermente tra di loro in modo che l’effetto finale sia una sorta di “fisarmonica”, ma senza esagerare in quanto la carne deve rimanere attaccata.
3. Salare e pepare (con il pepe rosa) e lasciar riposare.
4. In un recipiente mescolare, il burro a temperatura ambiente (deve essere a “pomata”, potete aiutarvi con il microonde facendo attenzione che il burro non si sciolga) con il sale, il pepe rosa, la granella di pistacchi, le spezie indiane e il pan grattato. Il composto dovrà risultare morbido.
5. In un piccolo recipiente mescolare la senape con il miele e massaggiare il carré con il composto ottenuto.
6. Cospargere con il composto di burro (punto 4) il carré, fino ad ottenere un rivestimento uniforme.

Q.b.-Quanto Basta: Carrè d'agnello in crosta di pistacchi7. Adagiare l’agnello su una pirofila precedentemente ricoperta da carta da forno, aggiungere l’alloro ed infornare per circa 40 minuti (se preferite l’interno rosato diminuite di qualche minuto).
8. Servire l’agnello tagliato a fette con insalata o patate al forno.

Q.b.-Quanto Basta: Carrè d'agnello in crosta di pistacchi

Condividi questo articolo...
2 Commenti
  • Terry
    Pubblicato alle 08:09h, 01 aprile Rispondi

    Ciao….piacere di conoscerti….hai sviluppato una ricetta ottima, ti volevo dire che il contest è scaduto…era di due anni fà!
    ti seguo con molto piacere
    Terry

    • Barbara Gallazzi
      Pubblicato alle 21:00h, 04 aprile Rispondi

      Noooooo…. O_o…. Ahahaha… Da non credere!!!
      Grazie!!! 🙂 A presto..

Seguimi su Instragram