Comfort Soup: crema di topinambur e patate – Ricetta light

Ho sempre amato l’autunno con i suoi colori caldi, con le foglie croccanti, con il suo bisogno di un maglione di lana per scaldare l’aria un po frizzantina che ti accarezza, con i week end di pioggia che ti fanno rallentare i soliti ritmi e ti fanno apprezzare una giornata intera di lentezza, con coperta, un buon tea fumante, ottima compagnia e film e libri come se non ci fosse un domani.
L’autunno è quel profumo di spezie e di mandarini che ti preannuncia il Natale ancora un po apparentemente lontano, è vedere camini accesi con legna scoppiettante ed è portare in tavola zuppe, minestre e creme calde che scaldano e ti fanno sentire bene.
Loro sono il mio comfort food sempre, ma in autunno di più. Sono veloci da preparare, richiedono poco, pochissimo sforzo per realizzarle, un colpo di minipimer et voilà in tutto il loro calore e gusto!
Comfort soup: crema di topinambur e patate - QuantoBastaBlog by BarbaraG
Quella di oggi è a base di patate e topinambur, un ingrediente che ho scoperto di recente ma che mi ha già conquistato con il suo sapore delicato che ricorda quello del carciofo, ma meno pungente e meno presente. 
Il topinambur è un tubero che si raccoglie in autunno e inverno, dal colore violaceo e a volte un po’ bitorzoluto. Ha tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo: è un grande amico dell’intestino e del fegato e supporter delle diete, contiene vitamina A e B e aiuta a combattere lo stress. Ha poche calorie, pensate che in 100g sono contenute solo 73 Kcal ed è senza glutine.
Motivi in più per utilizzarlo nelle nostre preparazioni. Io sto sperimentando, presto altre ricette!!

Comfort soup: crema di topinambur e patate - QuantoBastaBlog by BarbaraG

Ma veniamo a noi ed ecco la ricetta: un piatto semplice, gustoso e leggero che si prepara in poco tempo.

Per 2 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
INGREDIENTI:
280 g Topinambur
1 patata di medie dimensioni
350 ml (circa) Brodo Vegetale (oppure Acqua) 
40 g orzo perlato 
1 limone
Qb timo
Qb sale o mezzo dado vegetale
Qb pepe
Q.b. Olio EVO
PREPARAZIONE
1. Pelare e tagliare a tocchetti la patata e i topinambur.
2. Mettere i topinambur in una ciotola con acqua fredda e il succo del limone per evitare che anneriscano.
3. Cuocere l’orzo seguendo le istruzioni sulla confezione.
4. Scaldare una pentola, aggiungere la patata e i topinambur scolati e far cuocere per qualche minuto, aggiungere il brodo/l’acqua fino a ricoprire il contenuto più 1 cm. Aggiungere il sale o il dado.
5. Portare a cottura per circa 30 minuti o fino a quando toccandoli con una forchetta non saranno morbidi.
5. Con un frullatore ad immersione o con un mixer ridurre in purea. Eventualmente se troppo compatto, aggiungere brodo caldo.
6. Scolare l’orzo.
7. Comporre il piatto aggiungendo alla crema calda, l’orzo, il timo fresco, l’olio a crudo e un po di pepe.
Comfort soup: crema di topinambur e patate - QuantoBastaBlog by BarbaraG
TIPS:
– Per renderla più saporita potete tritare una scalogno, farlo soffriggere con un po’ di olio e a questo punto aggiungere le patate e topinambur. Far insaporire e aggiungere la parte liquida.
– Si conserva in frigo per 3/4 giorni

 
Buona settimana! 
Barbara
Condividi questo articolo...
1Commento
  • Trita Biscotti
    Pubblicato alle 18:16h, 23 novembre Rispondi

    Anche io ho scoperto da poco questo ingrediente, ma sai che ne vado matta?!? Mi piace tantissimo, ma non ho mai sperimentato la vellutata… Mi piace!!

Commenta l’articolo

Seguimi su Instragram