Torta Slava – Un dolce semplice di origine polacca

Oggi vi porto a fare un piccolo giro nell’est Europa. (Purtroppo) Senza muoversi di casa e con pochi semplici passaggi, vi faccio assaporare un dolce tipico della Polonia.
Da noi viene chiamata Torta Slava, ma il suo nome originale è Plesniak. Comunque la si chiami, si tratta di una torta molto semplice, facile da realizzare, nonostante all’apparenza possa sembrare un po’ elaborata, e davvero molto gustosa. 
E’ composta da tre strati ben distinti: una base di pasta folla, uno strato intermedio di confettura  e per terminare uno strato di soffice meringa. Cotti in una sola volta: si prepara e si inforna!

www.qb-quantobasta-blogspot.it - Torta Slava

Nell’est Europa è molto diffusa e ce ne sono diverse versioni quanto a farcitura, tipologia di pasta frolla e spessore della meringa, ne esistono varianti anche al cioccolato super golose, che richiedono però qualche passaggio in più. 
La torta Slava è un po’ la nostra torta di mele, un classico della cucina, preparata in ogni occasione fa sempre un gran figurone.
www.qb-quantobasta-blogspot.it - Torta Slava

Per una teglia da 30×40 cm
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 35 minuti
INGREDIENTI
Pasta frolla
300 g farina 00
3 tuorli
150 burro morbido a temperatura ambiente
60 g zucchero semolato
Qb sale
Qb scorza di un lime/limone
Meringa
100 g di albume (circa 3 uova)
90 g zucchero a velo
3 gocce di succo di limone
Marmellata di lampone (prugne, frutti di bosco, ribes nero, limone)
Qb zucchero a velo per decorare
PROCEDIMENTO
1. Preparare la pasta frolla: Mettere la farina, lo zucchero, i tuorli, la scorza del lime/limone e il burro morbido e lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto compatto. Avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno mezzora.
2. Preparare la meringa: montare con un frullatore o con la planetaria gli albumi con lo zucchero e le gocce di limone fino ad ottenere una consistenza soda.
3. Stendere la pasta frolla e ricoprire lo stampo imburrato e infarinato (o ricoperto da carta forno.
4. Ricoprire la frolla con la marmellata.
5. Stendere la meringa con l’aiuto di una spatola.
6. Infornare a 180 gradi per circa 35 minuti, forno ventilato
7. Sfornare, lasciar raffreddare, tagliare a quadrotti e cospargere con lo zucchero a velo.

www.qb-quantobasta-blogspot.it - Torta Slava

TIPS:
– La pasta frolla che ho realizzato per preparare questo dolce fotografato non è la frolla originale ma la pasta frolla all’acqua che trovate qui, più leggera. 
– La torta si conserva per qualche giorno.
Buon week end!!!
Barbara
Condividi questo articolo...
1Commento
  • Trita Biscotti
    Pubblicato alle 21:15h, 07 marzo Rispondi

    Conosco questo dolce!!! Chissà che buoni deve essere… Non l'ho mai assaggiato!

Commenta l’articolo

Seguimi su Instragram